Per una pelle spavalda: Vitamina B12, centella e glutatione.

www.glamour.it

di Maria Maccari



In Corea cresce la voglia di ingredienti sicuri e naturali per i prodotti di bellezza e i brand stanno lanciando formule con ingredienti innovativi. Ecco i tre must have del prossimo anno

Per quanto recenti notizie abbiano svelato come le cose non siano così perfette come appaiono, la Corea del Sud resta comunque una fucina di tendenze per la bellezza, almeno per il momento. Anzi, è sempre più forte la richiesta di prodotti con ingredienti più delicati e sicuri, dato che le preoccupazioni dei consumatori riguardo certe sostanze chimiche sono in aumento, secondo quanto riporta l’agenzia di analisi Mintel. È persino stato coniato un termine speciale “No-chemi-jok”, per descrivere coloro che rifiutano prodotti contenenti sostanze chimiche dannose. Di conseguenza, dalle aziende di bellezza vengono introdotti nuovi ingredienti e combinazioni e, in molti casi, l’ingrediente stesso diventa il punto focale sul quale puntare da parte di un brand, per costruire o aumentare il suo successo sul mercato. In particolare, Mintel ha individuato tre ingredienti per la cura della pelle sui quali l’industria cosmetica coreana sta puntando per il 2019: vitamina B12, centella asiatica e glutatione.

Vitamina B12
Detta anche “vitamina rosa” perché alla pelle un aspetto rosato, secondo il rapporto Mintel Global New Products Database (GNPD), la vitamina B12 sta emergendo in Corea del Sud come nuovo ingrediente. I prodotti che la contengono regalano alla pelle opaca e spenta un aspetto più luminoso e levigato. E come lo scorso anno a vincere fu la “glass skin”, ovvero la pelle turgida e lucente come il vetro, il 2019 vedrà prevalere la “pelle rosea”, bonne mine, come si suol dire. I brand utilizzano la vitamina rosa in formule di colore rosa, che promettono un effetto illuminante e stanno anche enfatizzando i risultati ‘selfie-ready’ e pictureperfect forniti dall’ingrediente.

Cica (+)
L’ estratto di centella asiatica è attualmente uno dei migliori ingredienti di tendenza utilizzati nei prodotti cosiddetti cica ed è noto per la sua capacità di curare le ferite e lenire le infiammazioni.

L’utilizzo di centella asiatica è significativamente più alto in Corea del Sud rispetto al mercato mondiale della bellezza, secondo Mintel, tanto che le cica creme tradizionali vengono ora arricchite con formulazioni più complesse: non più solo l’estratto di centella asiatica ma “complessi cica” costituiti da altri ingredienti correlati alla centella asiatica come madecassoside e acido asiatico, tra gli altri. L’Azulene, ad esempio, è un olio estratto dalla camomilla che viene frequentemente utilizzato negli unguenti per lenire e proteggere la pelle sensibilizzata dagli agenti come stress e sostanze inquinanti ed è il prossimo ingrediente da inserire nelle formulazioni cica come soluzione calmante, delicata ed efficace per la pelle sensibile.

Glutatione
Molti sudcoreani si stanno iniettando iniezioni di giada bianca, un trattamento schiarente per la pelle a base di glutatione, un ingrediente noto per la sua capacità illuminante. Dal momento che per molti sudcoreani l’obiettivo è la pelle traslucida, molte marche stanno prendendo in considerazione l’uso del glutatione nei loro prodotti. Mintel rivela che i nuovi lanci di prodotto che includono il glutatione sono più che raddoppiati tra gennaio 2017 e agosto 2018 e alcuni brand hanno addirittura chiamato “white jade injection” i loro prodotti, mostrando come la procedura cosmetica abbia ispirato l’uso di questo ingrediente.

loading…


Authors

Related posts

Top Fatal error: Call to undefined function is_product() in /web/htdocs/www.spavalda.it/home/wp-content/plugins/woocommerce-google-dynamic-retargeting-tag/wgdr.php on line 298