Tag Archives: Cancro

ronf sli

Dormire il giusto: sapevi che il troppo sonno fa male alla salute

www.dagospia.com loading… DORMITE BENE, DORMITE IL GIUSTO – RIMANERE A LETTO PER DIECI ORE A NOTTE (O MENO DI SEI) PUÒ AUMENTARE IL RISCHIO DI MORTE – CHI RONFA TROPPO HA PIÙ PROBABILITÀ DI SVILUPPARE ALMENO TRE CONDIZIONI DI RISCHIO LEGATE ALLA MORTALITÀ: GIROVITA IMPORTANTE, ALTA PRESSIONE SANGUIGNA ED ELEVATI LIVELLI DI GRASSI O ZUCCHERI

Sì a disintossicarsi dallo zucchero in 10 giorni

www.viverepiusani.it loading… Disintossicarsi dallo zucchero in dieci giorni All’inizio potrà sembrare difficile da seguire, ma una dieta senza zucchero aiuta a disintossicare l’organismo e a migliorare gran parte delle sue funzioni. Il nostro corpo è come un motore che brucia combustibile sfruttando gli alimenti che ingeriamo. Se la nostra dieta è composta da una buona quantità

skin slider

Pelle invecchiata: cosa mangiare per ridurre le rughe?

www.donnaclick.it loading… Alimenti contro l’invecchiamento della pelle: ecco cosa mangiare per rimanere giovani ed in salute. Con i cibi e una dieta sana riduciamo rughe, macchie e invecchiamento. L’acido ialuronico è una sostanza ampiamente utilizzata nella cosmesi e nella medicina estetica per rimuovere le rughe. Questa sostanza viene prodotta, in modo naturale, dal nostro organismo e

belly sli

Donne: fate attenzione al grasso addominale più che al peso

www.fondazioneveronesi.it loading… Il grasso addominale in post-menopausa più che il peso corporeo sembrerebbe un fattore di rischio per lo sviluppo di alcuni tumori. I dati presentati al congresso della società europea di oncologia medica (Esmo) In post-menopausa l’accumulo di grasso addominale – e in particolare a livello del girovita – rappresenta un fattore di rischio

diet sli

Dieta, 5 alternative allo zucchero per non rinunciare ai dolci

viverepiusani.it loading… Evitare lo zucchero nella dieta: 5 alternative Il consumo eccessivo di zucchero provoca diverse malattie e fa male a bambini e adulti. Vi proponiamo diverse alternative per sostituirlo senza rinunciare ai dolci, in modo che possiate mantenere un’alimentazione sana con il giusto apporto di fibre, minerali e vitamine. Pensare di vivere senza consumare

mac sli

Bacche di maqui: sì al salutare superfood per la tua salute

www.nonnapaperina.it loading… Un piccolo superfood: le deliziose bacche di Maqui  Il frutto del Maqui è una deliziosa bacca viola scuro, il cui nome scientifico è Aristotelia Chilensis. Nutriente e dotata di innumerevoli proprietà, è originaria di alcune aree del Sud America e adesso sta pian piano conquistando gli abitanti di tutto il mondo. Può essere consumata

aaafake slider

Difendiamoci dalle bufale, dalle fake diete e dai cibi miracolosi

www.dagospia.com DIFENDIAMOCI DALLE FAKE DIETE! – CURE INESISTENTI, CIBI MIRACOLOSI, CONSIGLI PER PERDERE MOLTI CHILI IN POCHI GIORNI: IL 25% DEGLI ITALIANI PARTECIPA A COMMUNITY, BLOG O CHAT CENTRATE SULL’ALIMENTAZIONE – MA NON TUTTO CIO’ CHE CIRCOLA IN RETE E’ CORRETTO – ECCO I CONSIGLI PER DIFENDERSI DALLE BUFALE Valentina Arcovio per “la Stampa” Sono

aaacancer slider

Esiste un nesso tra cibo spazzatura e il cancro?

www.dagospia.com SE MAGNI MALE, TU-MORI – UNO STUDIO FRANCESE SU 105MILA PERSONE RILANCIA L’IPOTESI DI UN LEGAME TRA CIBO SPAZZATURA E CANCRO – ALLA SBARRA I COSIDETTI ALIMENTI “ULTRA LAVORATI”: PANE E FOCACCE, SNACK DOLCI O SALATI CONFEZIONATI, PATATINE, BARRETTE DI CIOCCOLATO, BIBITE E BEVANDE ZUCCHERATE Ruggiero Corcella per www.corriere.it La liaison tra ciò che mangiamo

acake sli

Scoperto il segreto per vivere a lungo

www.dagospia.com Elvira Serra per il “Corriere della Sera” IL SEGRETO PER VIVERE A LUNGO? MANGIARE OGNI GIORNO DIECI PORZIONI DA 80 GRAMMI DI FRUTTA O VERDURA – RIDUCONO DEL 28% IL RISCHIO DI PROBLEMI CARDIOVASCOLARI, DEL 13% IL RISCHIO DEL CANCRO E DEL 31% LE MORTI PREMATURE – SI RIUSCIREBBERO A PREVENIRE 7,8 MILIONI DI

Top Fatal error: Call to undefined function is_product() in /web/htdocs/www.spavalda.it/home/wp-content/plugins/woocommerce-google-dynamic-retargeting-tag/wgdr.php on line 298