Scopri come preparare la pelle alla primavera

aaafacial sli?

comefare.com

Di Ginevra Proietti



COME FARE PER PREPARARE LA PELLE ALLA PRIMAVERA

L’aria profuma di buono, il sole è meravigliosamente caldo e le giornate si allungano: signori, siamo in primavera!

aaafacial waterLa bella stagione porta con sé dei vantaggi indubbi, ma la nostra pelle è davvero pronta dopo i rigori dell’inverno a “uscire di casa”? Che abbiate la pelle secca o grassa poco importa, così come che abbiate 15 o 50 anni, perché prendersi cura della propria pelle non ha età e prevenire – come diceva una nota pubblicità – è meglio che curare.

Per prepararsi alla primavera e ai primi bagni di sole, occorre dire addio ai segni dell’inverno lasciati sulla nostra pelle. Ogni parte del corpo, dal viso arrossato fino ai talloni screpolati, ha bisogno di essere rinnovata e adeguatamente curata.

aaafacial v 2Quindi, per prima cosa, corriamo in profumeria e facciamo incetta di prodotti. L’ideale sarebbe riuscire a trovare una buona crema per lo scrub corpo e viso, ma se non volete spendere euro in prodotti che sapete già in partenza non userete spesso, allora basterà aggiungere ad una noce di bagnoschiuma un cucchiaio abbondante di zucchero (di quelli non troppo raffinati altrimenti sono poco efficaci). In alterativa, potrete aggiungere lo zucchero anche ad una crema idratante (economica) e poi risciacquare.

Prendete la crema o lo scrub fai da te e massaggiate su tutto il corpo con movimenti circolari, insistendo sulle zone più ruvide come talloni e gomiti. Mi raccomando di usare sempre prodotti a ph neutro, onde evitare che siano troppo aggressivi con la pelle. Per il viso, se potete, utilizzate un buon peeling che elimina le impurità fino in fondo, ma se non potete, va bene anche lo scrub fai da te con zucchero e crema idratante.

Una volta terminata questa fase, passate all’idratazione. Dopo il freddo, la pelle è ingrigita, spessa ed indurita, quindi ha bisogno di un vero e proprio restyling. Dopo aver eliminato le cellule morte, idratate la pelle con olio naturale oppure con una crema specifica.

aaafacial v oilLa scelta del prodotto adatto dipende molto dalla propria pelle: se avete un’epidermide secca o tendenzialmente secca, provate l’olio di karitè o di mandorle dolci; se invece avete la pelle grassa o mista, preferite gel o creme leggere che non ungono e soprattutto che si assorbono in fretta. Anche qui le creme andranno stese per tutto il corpo con movimenti circolari. Per il viso, non lesinate economia, ma scegliete una crema estiva, leggera e adatta al vostro tipo di pelle.

La salute passa, naturalmente, anche dalla tavola. Per preparare la vostra pelle alla primavera mangiate molta frutta e verdura di stagione e bevete molta acqua, almeno due litri al giorno. Se proprio non riuscite a berne così tanta, potreste provare ad aromatizzarla con rondelle di cetriolo, oppure con foglie di menta e con del semplice limone.

aaafacial beachMolto importante è la cura della propria pelle nei primi giorni di esposizione al sole. Usate sempre una crema protettiva del fattore giusto, anche se prevedete di fare semplice attività all’aria aperta (e quindi non solo quando andate a mare), perché il sole può essere feroce soprattutto per chi ha l’epidermide molto chiara, anche se sta semplicemente correndo al parco.

loading…


Authors

Related posts

Top Fatal error: Call to undefined function is_product() in /web/htdocs/www.spavalda.it/home/wp-content/plugins/woocommerce-google-dynamic-retargeting-tag/wgdr.php on line 298