Sandra Monteleoni

Sandra Monteleoni

 

INFANZIA

Sono nata a New York dove ho vissuto fino all’età di 13 anni. Successivamente mi sono trasferita a Roma con la mia famiglia. Essendo bilingue posso integrare nella mia vita la ricchezza di questi due mondi cosi diversi tra loro.

PRIMO LAVORO

A 18 anni lavoro per la rivista Bolaffi Arte. Ma il lavoro più formativo e’ stato i 10 anni a Mixer con Giovanni Minoli e la collaborazione alla rivista femminile ELLE.

MIE MAESTRE DI VITA

Per citarne 2: Simone De Bouvoir con Il Secondo Sesso. Il suo libro letto a vent’anni, cambio’ la mia visione del mondo femminile e di me stessa. Corrado Pensa, insegnante di meditazione Vipassana e psicanalista Junghiano, con il libro Una Tranquilla Passione, letto a quarant’anni, apri’ la mia mente in nuove direzioni.

Sandra Monteleoni e il cane Spotty

IL MIGLIOR CONSIGLIO CHE  HO RICEVUTO

Cio’ che non ti giova ti nuoce.

IL RICORDO PIÙ BELLO

La bellezza di mia madre sullo sfondo di New York.

MOMENTO DI CUI SONO PIÙ FIERA

Gustarmi il momento presente. Ho imparato a non indugiare nel passato ne’ a proiettarmi nelle eccessive aspettative sul futuro.

LEZIONE DI VITA CHE HO IMPARATO

Non si è sereni per caso. La serenità è una decisione da rinnovare con ogni nuovo giorno.

MIO OBBIETTIVO

Il senso dell’umorismo anche nelle sitazioni difficili, l’empatia verso chi è ostile e l’accettazione di tutto ciò con leggerezza.

INDUMENTI PREFERITI

Blazer di tutti i colori per tutte le stagioni. Attualmente il mio modello preferito: Le giacche di Dior e quelle di Mango.

PER SENTIRTI BENE

Un’ora di yoga tutte le mattine per ritrovare il mio sorriso interiore.

PIÙ RECENTE DESIDERIO DI SHOPPING

Disfarmi di tutte le cose inutili che ho nell’armadio.

PRODOTTI PREFERITI

Primer di Clinique, Illuminante Touche Eclat di Saint Laurent, crema Potion 9 per domare i miei capelli ricci.

COME MI RILASSO DOPO UNA LUNGA GIORNATA

Alla sera indugio in una doccia calda per disperdere le energie non sempre salutari che ho accumulato nel corso della giornata. E prima di dormire mezz’ora di meditazione Vipassana.

3 COSE CHE GLI ALTRI NON SANNO DI ME

Mi commuovo ascoltando “Smile” di Charlie Chaplin, diffido degli oroscopi e mi appassionano le novelle.

Top Fatal error: Call to undefined function is_product() in /web/htdocs/www.spavalda.it/home/wp-content/plugins/woocommerce-google-dynamic-retargeting-tag/wgdr.php on line 298