Come avere cura dei nostri poveri piedi

apiede slider

Di Redazione Spavalda

Come tutte le parti del nostro corpo anche il piede ha bisogno di manutenzione.

apiede nuovoIl piede contiene 26 ossa (non poche) e viene prevalentemente trattato male o nel migliore dei casi viene trascurato o dimenticato. E’ basilare controbilanciare i danni che involontariamente procuriamo ai piedi comprimendoli in scarpe troppo strette o in tacchi troppo alti, o in scarpe troppo piatte. E’ opportuno quindi correre ai ripari finché siamo in tempo. Finché il piede non si fa’ sentire con lamentele, dolori, o quant’altro.

apiede bigLa mattina appena svegli diamo un tonico di energia al piede con un breve massaggio con il “Foot Roller“. Passare il piede sopra il bastoncino di legno 5 volte lentamente e 5 volte velocemente per risvegliare i centri energetici della pianta del piede.

apiede mapQuesto breve massaggio plantare risveglia il piede dopo l’immobilita’ notturna ed il corpo riceve una immediata sferzata di vitalita’. I foot roller sono in vendita su internet o nei negozi Body Shop per meno di 10 euro. Se non riusciamo a reperirli si possono sostituire con una palla da tennis. L’effetto finale e’ simile anche se il massaggio e’ meno profondo sui centri energetici.

apiede coloreLa sera dopo aver deposto gli strumenti di tortura (le scarpe) e’ consigliabile indossare i separatori delle dita che distanziano i metatarsi del piede troppo a lungo compressi durante la giornata. ll piede ritrova maggiore elasticita e le dita si abituano a stare per qualche ora in una posizione piu’ salutare.

apiede separatorChi si fa’ fare i piedi e frequenta parrucchieri, o estetiste, conosce gia’ questi piccoli separatori di gomma e ha sperimentato la sensazione piacevole di espandere lo spazio tra le dita del piede. Ma i benefici vanno oltre la piacevolezza del momento e gli effetti salutari sono realmente presenti. Le articolazioni saranno piu’ elastiche, la circolazione del sangue migliorera’ ed i piedi in inverno saranno meno freddi e le caviglie meno gonfie. In sole 3 mesi si ottengono degli ottimi risultati. Una breve ricerca su internet ci indichera’ dove ordinarli per riceverli a casa in pochi giorni.

Se indossiamo i separatori delle dita in casa e notiamo perplessità nello sguardo del fidanzato, marito, o amante di turno, possiamo sempre spiegarli che stiamo asciugando lo smalto trasparente che abbiamo messo ai piedi.

Infine teniamo a mente che più riusciamo a camminare scalzi più facciamo felice i nostri piedi. Anzi l’ideale sarebbe di non indossare mai scarpe in casa.

loading…


Authors

Related posts

Top Fatal error: Call to undefined function is_product() in /web/htdocs/www.spavalda.it/home/wp-content/plugins/woocommerce-google-dynamic-retargeting-tag/wgdr.php on line 298