L’ottimismo, sopratutto ora, aiuta e fortifica la salute

andrà sli

www.panorama.it

Di Marta Buonadonna

loading…


Così l’ottimismo fa bene alla salute
Due studi ne hanno verificato gli effetti su cuore e ossa

afelice 3 maskLa mente ha un grande potere sul corpo, e il nostro atteggiamento rispetto alla vita può incidere anche molto pesantemente sulla salute. Lo confermano due studi di recente pubblicazione. Il primo, condotto dall’Università dell’Illinois, ha valutato l’impatto dell’ottimismo sulla salute del cuore, il secondo, a cura di un gruppo di ricercatori dell’Università della Finlandia Orientale, ha verificato gli effetti della soddifazione rispetto alla propria vita sulla salute delle ossa di donne in età post-menopausa.

afelice groupMisurando 7 valori chiave della salute cardiovascolare, gli studiosi americani hanno valutato le condizioni di 5.100 adulti. Pressione sanguigna, indice di massa corporea, livelli di colesterolo, dieta, attività fisica, fumo e glicemia sono stati analizzati raggiungendo la conclusione che le persone risultate più ottimiste, in base alle risposte a questionari, avevano il doppio delle probabilità di avere una salute cardiovascolare ideale rispetto ai pessimisti. Tra le altre cose, gli ottimisti risultavano più fisicamente attivi, meno inclini a fumare e avevano un indice di massa corporea più basso.

afelice amicheIn Finlanda intanto un team di ricerca ha analizzato i dati provenienti da uno studio cominciato nel 1999 su 1.147 donne tra i 60 e i 70 anni, che al reclutamento sono state sottoposte a una misurazione della densità ossea, ripetuta poi a distanza di 10 anni. Un questionario con 4 domande è servito a verificare il loro livello di soddisfazione rispetto alla propria vita. In base alle risposte, le donne sono state divise in tre gruppi: soddisfatte, gruppo intermedio, insoddisfatte.

afeliceOra, può un atteggiamento negativo avere un effetto altrettanto negativo sulla densità ossea? A quanto pare sì. Nei 10 anni di follow-up la densità ossea delle partecipanti si è indebolita in media del 4%, ma la differenza tra donne soddisfatte e donne insoddisfatte era pari al 52%. In pratica vivere una vita appagante e serena diminuisce effettivamente il rischio di osteoporosi, che è sempre in agguato per le donne dopo la menopausa e che può causare fratture.

afelice redEntrambi i gruppi di ricerca concludono che, oltre a promuovere stili di vita sani e buone pratiche di prevenzione, un modo per migliorare la salute delle persone consiste nel trovare il sistema per migliorare il loro umore e il loro livello di soddisfazione. Un po’ di training autogeno potrò aiutare?

Authors

Related posts

Top Fatal error: Call to undefined function is_product() in /web/htdocs/www.spavalda.it/home/wp-content/plugins/woocommerce-google-dynamic-retargeting-tag/wgdr.php on line 298