Le vie dell’amore sono infinite…tu come le esprimi?

due sli

www.dagospia.com

Dagonews

loading…



LE VIE DELL’AMORE SONO INFINITE – TROPPO SPESSO IN UNA RELAZIONE SI PENSA DI ESSERE QUELLI CHE AMANO DI PIÙ O SEMPLICEMENTE DI NON ESSERE ADORATI ABBASTANZA DAL PARTNER – MA NON È COSÌ: LE PERSONE HANNO MODI DIFFERENTI DI ESPRIMERE I LORO SENTIMENTI – C’È CHI USA LE PAROLE, CHI HA BISOGNO DI TOCCARE IL PARTNER E CHI SI ESPRIME ATTRAVERSO “ATTI DI SERVIZIO”…

due v 2Il tuo cuore continua a palpitare quando senti la chiave del tuo partner che girano nella toppa della porta. Eppure non sei convinto che per lui valga lo stesso. Questo è uno dei “problemi” che possono sorgere in una relazione: esprimere i propri sentimenti in modo diametralmente opposto e non comprendere che magari il tuo partner ti ama, anche se non nel modo che vorresti.

A farci capire che le vie dell’amore sono infinite è la sexperta Tracey Cox che spiega come non sempre riusciamo a comprendere il modo in cui il partner ci ama, confondendo la sua diversità per mancanza di interesse.

C’è un detto nella terapia di coppia che dice: non cercare qualcuno da amare, cerca qualcuno che ti amerà nel modo in cui vuoi essere amato. Sembra una frase da manuale eppure non c’è nulla di più vero. Poche persone analizzano esattamente come il loro partner  ama, ma quasi tutti sanno, inspiegabilmente, se il partner li ama tanto quanto loro amano.

due bedRendersi conto che non è così, può farci stare male, ma questo vuol dire essere condannati a essere quelli che amano di più? Non necessariamente. Ecco due buoni motivi per andare avanti. L’amore muta in qualsiasi relazione

L’amore non è una cosa costante: a volte adoriamo il nostro partner, a volte proviamo puro odio, altre volte indifferenza. Le relazioni attraversano periodi positivi e periodi negativi. Ci sono periodi in cui ci si tuffa nel lavoro. Si trascura il partner, ma non per questo lo si ama di meno.

C’è poi un’altra chiave di lettura: le persone esprimono l’amore in modo diverso Tutti noi abbiamo il nostro “linguaggio dell’amore”, il nostro modo individuale di esprimere l’amore. Ci sono cinque modi in cui la maggior parte delle persone lo fanno.

due vLa prima sono le “parole”: alcune persone sono verbose, esprimono a parole le loro emozioni e spesso dicono al proprio partner di amarle. Altri sentono il sentimento, ma non avvertono l’esigenza di doverlo dire.

Gli uomini, in particolare, spesso esprimono amore con “atti di servizio”: lavare la macchina, cucinare, fare la spesa. Sono modi di esprimere il proprio amore e per alcuni hanno molto più importanza che chiamare un fioraio per far consegnare alla propria amata un mazzo di fiori.

Il terzo modo è trascorre del “tempo di qualità” con il partner. Non guardare i telefonini, fare una passeggiata insieme, dedicarsi al partner senza distrazioni.

La quarta strada è la fisicità: tenere la mano, baciare, toccare, fare sesso. Infine, c’è il modo più tradizionale di esprimere l’amore: fare regali.

Tutti noi abbiamo un linguaggio d’amore primario: un modo preferito dei cinque che ci sembra naturale. I problemi iniziano se le due lingue sono drammaticamente diverse e non sei convinto che il modo di esprimere amore del tuo partner conti tanto quanto il tuo. Comprendere che non esiste un modo “giusto” o “sbagliato” di esprimere l’amore è uno dei segreti di una relazione felice. Correggere lo squilibrio potrebbe voler dire semplicemente al tuo partner di mostrare amore nel modo che preferisci.

Authors

Related posts

Top Fatal error: Call to undefined function is_product() in /web/htdocs/www.spavalda.it/home/wp-content/plugins/woocommerce-google-dynamic-retargeting-tag/wgdr.php on line 298