L’arte di essere single e felice

dilei.it



L’arte di essere single e felice

 

Per trovare un compagno interessante bisogna essere persone interessanti. Perfezionando l’arte di vivere bene da sole

L‘impulso che vi spinge a cercare un uomo può essere dettato dal desiderio di fare più sesso, di sentirvi amate, di dare amore e di liberarvi di vostra madre, ma per sopravvivere alle alterne fortune della caccia, conviene perfezionare l’arte di vivere bene da sole, prima di gettarsi tra le braccia di un uomo. Insomma, siate felici con voi stesse, non sentitevi sole e abbandonate. “Dopo cinque anni con lo stesso uomo, ero terrorizzata all’idea di tornare single, ma mi ero scordata quanto fosse divertente una volta che si supera il primo impatto doloroso. Andarsene per casa con addosso una maglietta informe per tutto il fine settimana, mangiare il gelato dalla confezione e poter fare tutto quello che si vuole quando si vuole: certe volte è autentica beatitudine!“, ci scrive la nostra lettrice Sonia, 30 anni.

Essere felici con voi stesse significa avere un’esistenza soddisfacente che però non è quella fatta di piatti pronti e divano, e certamente neppure quella di incontri casuali, sesso occasionale, annunci su internet e appuntamenti alla cieca. Se pensate di non potervi realizzare senza un uomo, ripensateci.

Tanto per iniziare, essere single vi offre un grande vantaggio che le coppie non possono avere: la libertà. Libertà di uscire con chi volete, di andare dove vi pare, di mangiare cioccolata per cena tutte le sere per una settimana intera se ne avete voglia, e avere il controllo assoluto del telecomando. Come dire: il mondo si trasformerà nel vostro paradiso, se lo vorrete. In breve, ciò significa smettere di stare in “stand-by”, perché la vostra vita inizia quando lo decidete voi, non quando vi innamorate. Pensate per un attimo all’uomo che vorreste al vostro fianco. La maggior parte delle donne (fatta eccezione per i casi di pura attrazione carnale) desidera un uomo spiritoso con il quale ha una buona compatibilità.

Ottimo, ma se in questo momento siete in posizione di attesa, alla ricerca del principe azzurro, che tipo di uomo pensate possa essere compatibile con voi? L’equazione delle relazioni interessanti è semplice: per trovare un compagno interessante bisogna essere persone interessanti; ciò significa avere una vita piacevole per conto vostro, perché un giorno sarete accoppiate e ripenserete al passato e a tutta la libertà sprecata. L’obiettivo è crearvi una vita che vi faccia sentire bene, soddisfatte, motivate e, soprattutto, piene di persone che vi ammirano e vorrebbero essere come voi.

Vivere la vostra vita vi farà sentire:

soddisfatte, e perciò serene, quindi non avrete tempo per rimuginare sul fatto di essere single;
attraenti, e perciò avrete sempre un sacco di uomini che vi ronzano intorno. Agli uomini piacciono le donne che hanno fiducia in se stesse, e viceversa. Trovereste attraente un uomo che aspetta di trovare la donna giusta per iniziare a vivere?
forti, in modo che l’amore non vi fagociti quando arriverà. Anche le storie perfette possono sgretolarsi, quindi conviene sapersela cavare da sole. Sapere di esserne capaci, anche se non lo si desidera, vuol dire correre meno rischi di trovarsi invischiate in relazioni distruttive;
sicure di voi, perché accrescete la fiducia in voi stesse e la consapevolezza della vostra forza e capite di valere molto più di quanto pensaste;
aperte verso persone e luoghi nuovi, perché chissà chi potreste incontrare.

loading…


Authors

Related posts

Top Fatal error: Call to undefined function is_product() in /web/htdocs/www.spavalda.it/home/wp-content/plugins/woocommerce-google-dynamic-retargeting-tag/wgdr.php on line 298