Francesca Amfitheatrof di Tiffany: Gioielli per donne moderne

Francesca Amfiteatheatrof

 

loading…



Francesca AmfiteatheatrofFrancesca Amfiteatheatrof nuova Design Director di Tiffany e’ una vera “sophisticated lady.”
Nata a Tokyo, vissuta tra Mosca, Londra, New York, Roma, suo padre bureau chief di Time ogni quattro anni la famiglia cambiava città. Sua madre italiana di origini aristocratiche con sangue cecoslovacco ha lavorato per Valentino ed Armani. Francesca, bella come Audrey Hepburn studia nei migliori college del mondo, Central St. Martins e Masters al Royal College of Arts. E’chiaro perche’ dopo cinque anni di ricerca Tiffany scelga lei come direttore creativo e prima donna a ricoprire questo ruolo. Prima di questo prestigioso incarico ha disegnato per Chanel, Gucci, Marni, Fendi, Alessi. Oggi vive a New York con suo marito ed i due figli. E’ a capo di uno staff di 21 persone e i suoi primi 50 pezzi dove la T di Tiffany e’ evidente in modo lieve e contemporaneo sono da poco usciti nel mondo.
Francesca, esistono gioielli che invecchiano e gioielli che donano. Come capire la differenza?
“Per me i gioielli sono piccoli portali. Hanno la capacità di mantenere l’energia delle persone che li hanno indossati. Sono pieni di sensazioni, memorie ed emozioni. Per un oggetto così piccolo hanno una grande potenza. Forse è proprio questa loro forza che può essere captata come leggerezza, o pesantezza. Ma alla fine è la nostra energia che sarà assorbita perciò basta essere sempre giovani e felici dentro. E poi come tutto ci sono gioielli bellissimi e gioielli meno belli.”

Quando un gioiello e’ considerato antiquato e fuori moda?
“Per me mai, e’ lo stile con cui li indossiamo che li può rendere super alla moda o no. Per esempio io adoro i gioielli antichi mischiati con un look ultra contemporaneo così che diventano rilevanti. La parola rilevante e’ la cosa che rende tutto alla moda.”

Come salvaguardarsi dal comprare un gioiello che presto diventa datato?
“Io non approccio il gioiello come la moda, perché i gioielli hanno vite lunghissime. Quello che per me è sempre molto importante sono le proporzioni. Per esempio, nella mia prima collezione per Tiffany, Tiffany T, il fatto che le proporzioni ed il design siano così semplici e contemporanee rende i gioielli immediatamente iconici e perciò dovrebbero avere una loro longevità. Un gioiello molto decorativo può stufare più velocemente.”

Tiffany T
Quand’e’che un gioiello e’ considerato moderno?

“Come dicevo nella risposta precedente quando un design appare effortless, lo amiamo senza neanche chiederci il perché. Quando c’è un design che non cambieremmo in nessuna maniera questo lo rende moderno.”

Cosa cerca una donna in un gioiello?
“Una relazione a lungo termine. Generosità e grande bellezza.”

Cosa aggiunge un gioiello al look di una donna?
“Personalità e carattere.”

Come capire se un gioiello appesantisce la propria immagine?
“Se noi pensiamo alle persone di famiglia o amiche ci ricordiamo spesso i loro gioielli molto di più delle loro scarpe, borse o abiti. I gioielli sono un estensione del nostro carattere, dei nostri gesti e movimenti. Il gioiello non deve mai appesantire ma donare alla nostra immagine.”

Esistono gioielli volgari?
“C’è la famosa storia di Elisabetta Taylor a Londra ad una cena al Cafe’ de Paris. Era seduta accanto a Princess Margaret ed aveva al dito il famoso Burton diamond. L’anello donato da suo marito Richard Burton. Princess Margaret osservandolo sulle dita cicciotte della Taylor le disse, “Un po’ volgare l’anello, no?” La Taylor lo tolse dal suo dito e la invito’ a provarlo. Princess Margaret lo indosso’ e lo osservo’ mentre la Taylor le sussurrava nell’orecchio “Non più così volgare, vero?””

Esiste ancora il concetto del gioiello per sempre?
“La fede.”

loading…



Non molte donne oggi possono permettersi di comprarsi gioielli. Potendo comprarsene uno qual’e’ la scelta più consigliabile?
“Diamanti!”

Con il passare degli anni e’ meglio indossare meno gioielli?
“Io penso che sia li contrario. Secondo me si indossano tantissimi gioielli negli anni teenager e poi di nuovo dopo i 60 anni. E’ nell’età dai 25-60 che se ne mettono meno. In un certo senso quando si è giovani o anziani abbiamo meno paura del nostro stile. C’è un sito internet favoloso di fotografie di signore dai 70 ai 90 anni, dell’Upper East o West Side di NY, che hanno una maniera di indossare i gioielli mettendone sempre di più. Hanno le braccia coperte di bracciali dai diamanti alle perline di legno e sono stupende.”

Gli orecchini grandi e le collane girocollo sono più adatte alle donne giovani?
“E” più un fatto di comodità quando si indossano gli orecchini. Per me questa è una scelta personale più che una generalizzazione.”

Il successo di Tiffany e’ indiscusso e globale. Qual e’ il suo segreto per durare nel tempo?
“Leggerezza e design moderno. Tiffany ha sempre innovato, dalla sua nascita sotto Charles Lewis Tiffany fino a Elsa Peretti ed ora a me. È sempre stata all’avanguardia ed ha creato mode tuttora rilevanti.”

Qual’e’ il gioiello piu’ venduto oggi nel mondo?
“Diamanti sempre diamanti.”

Se è vero che esiste un gioiello per ogni età qual’e’ il gioiello ideale per una trentenne, per una quarantenne, e per una over 50?
“Io vedo mia madre che porta gioielli di ogni genere dalle perle ad i gioielli antichi mischiati con i miei. Lei li mischia in una maniera fantastica ma se si deve scegliere allora assolutamente un gioiello della collezione Tiffany T.”

Top Fatal error: Call to undefined function is_product() in /web/htdocs/www.spavalda.it/home/wp-content/plugins/woocommerce-google-dynamic-retargeting-tag/wgdr.php on line 298