Come eliminare i cattivi odori dalle mani

aaaodori limone juice

www.vivodibenessere.it




Come eliminare i cattivi odori dalle mani
E’ possibile eliminare i cattivi odori dalle mani con: Limone, Dentifricio, Bicarbonato, Acciaio, Sapone di Marsiglia, Acqua corrente. Un consiglio sempre valido è quello di lavare le mani con l’acqua fredda perchè quella calda mantiene più vivi gli odori ed è sconsigliato di ricorrere al detersivo per i piatti che risulterebbe troppo aggressivo per la pelle.

aaaodori v cipollaArmeggiando in cucina capita spesso di ritrovarsi con le mani impregnate di odori (aglio, cipolla e pesce sono i più fastidiosi) che non ne vogliono proprio saper di andar via e sfumano solo dopo diverse ore. Per ovviare al problema in molti cucinano indossando dei guanti monouso ma per chi non vuole rinunciare al contatto con la materia prima ecco dei rimedi naturali per eliminare i cattivi odori dalle mani, dai più conosciuti ai più insoliti.

Limone
Il succo di limone è un classico rimedio per eliminare dalle mani l’odore di pesce e di aglio: basta strofinare le mani con il succo (si può anche tagliare mezzo limone e affondarci dentro la mano come se fosse uno spremiagrumi) per mandar via gli odori sgradevoli che saranno sostituiti dalla freschezza del limone e, al tempo stesso, sfruttare anche la proprietà e l’uso del limone di sbiancare le unghie. Nel caso specifico della puzza di pesce si può usare il succo di limone unito al bicarbonato o ad un pò di latte.

aaaodori toothpasteDentifricio

Tra gli usi alternativi del dentifricio si trova anche questo di eliminare odori persistenti di aglio, cipolla e pesce, utilizzandolo come se fosse una crema o un sapone liquido: distribuisci una buona dose di dentifricio sulle dita e sui palmi e lascia agire per qualche minuto; dopo aver sciacquato via tutto con cura il cattivo odore andrà via.

aaaodori bicarbonatoBicarbonato

Anche il bicarbonato è un classico rimedio contro i cattivi odori e può essere usato sia da solo, sciogliendo qualche cucchiaino in acqua fredda dove tenere a mollo le mani per qualche minuto, che unito a succo di limone soprattutto in caso di puzza di pesce.

aaaodori limoneAcciaio

Esistono vari metodi che sfruttano l’acciaio per togliere i cattivi odori dalle mani, il primo prevede di stringere tra le dita il rubinetto del lavandino; il secondo consiste nel bagnare le mani sotto con l’acqua fredda e di strofinarle con un cucchiaio di acciaio; il terzo e ultimo prevede l’utilizzo della classica retina/saponetta di metallo, quella con cui di solito si puliscono le stoviglie, che va stretta tra le mani e strofinata delicatamente. Tutti e tre i rimedi si basano sul principio che il metallo dovrebbe assorbire i cattivi odori.

aaaodori marsigliaSapone di Marsiglia: Il famoso sapone utilizzato per il bucato, unito ad un cucchiaino di caffè, può essere utilizzato per lavare le mani con acqua fredda.

Acqua corrente: A volta basterebbe semplicemente l’acqua corrente fredda per togliere i cattivi odori dalle mani che vanno tenute sotto l’acqua, senza strofinare, fino a quando l’odore non è andato via.

loading…


Authors

Related posts

Top Fatal error: Call to undefined function is_product() in /web/htdocs/www.spavalda.it/home/wp-content/plugins/woocommerce-google-dynamic-retargeting-tag/wgdr.php on line 298