INTERIORI articles

sad window sì

Malinconia e tristezza stagionale? La nuova cura è nel botox

www.spavalda.it loading… Di Redazione Nel 1984 il dottor Norman E. Rosenthal coniò il termine SAD, Seasonal affective disorder, ovvero, disturbo affettivo stagionale, un disturbo oggi non più sottovalutato. Il dottor Rosenthal, ricercatore del National Institutes of Health, fu il primo a stabilire una correlazione tra la depressione e le stagioni, tra i disturbi psichiatrici e

stop sli

5 ottime ragioni per smettere di lamentarsi

www.gioia.it Di Daniela Passeri loading… 5 OTTIME RAGIONI PER SMETTERE DI LAMENTARSI Chi si lamenta in continuazione si preclude la possibilità di cambiare, di trovare soluzioni ai problemi, in più si isola. Lamentarsi non fa bene. Può essere una valvola di sfogo da attivare ogni tanto, ma il lamento continuo e costante è una modalità

tear sli

Piangere fa bene: Sì alle lacrime liberatorie

donnamoderna.com di Lidia Pregnolato loading… Sono molte le cause alla base del pianto, ma sai davvero tutto sulle lacrime? Qui ti sveliamo alcune cose che forse non conosci. Un esempio? Le lacrime di coccodrillo non esistono! Ogni vita comincia con un pianto: è il segnale che siamo arrivati al mondo, siamo qui, e abbiamo bisogno di

kind sli

Riscopri la gentilezza e l’empatia in un mondo di distratti

www.nonsprecare.it loading… Di Antonio Galdo L’importanza dell’empatia nel mondo dei distratti. Quando ascoltare significa non essere più soli Forse dobbiamo prendere esempio dai bambini, che con il sorriso e con lo sguardo, riescono a dire: «Sto bene con te». L’espressività conta molto più delle parole per essere empatici e convincenti. Un libro ci racconta le

sleep sli

Disturbi del sonno? Scopri la melatonina, con zinco e magnesio

www.cure-naturali.it Di Margherita Russo loading… MELATONINA, ZINCO E MAGNESIO CONTRO I DISTURBI DEL SONNO Una brutta qualità del sonno si traduce in una brutta qualità della vita. La melatonina, soprattutto se combinata con zinco e magnesio, può aiutare a combattere l’insonnia I disturbi del sonno notturno hanno conseguenze, anche gravi, sulla qualità della vita di

2 ruote sli

Le passioni non vanno “trovate” ma sviluppate dentro di sé

www.ansa.it loading… Redazione Le passioni, non vanno ‘trovate’ dentro di sè, ma sviluppate Gli interessi considerati prestabiliti e già formati possono limitarci Studio della Stanford University, 5 esperimenti su 470 partecipanti Le passioni, le cose che ci piacciono, non sono qualcosa di già prestabilito, non vanno ‘trovate’ bensì sviluppate. La convinzione che gli interessi arrivino

afraid slider

Paura di essere felici: quali sono i pericoli della cherofobia?

www.donnaclick.it loading… Avete mai sentito parlare della cherofobia? E’ la paura di essere felici, o meglio, di vivere situazioni che provocano allegria, gioia e benessere. A prima vista sembrerebbe assurdo parlare di paura della felicità perché la ricerca di questo stato emotivo è sempre stata alla basa di ogni volontà umana, tuttavia ci sono soggetti

sad sli

Scopri come dire addio alla malinconia e all’ansia autunnale

www.salute-e-benessere.org Di Marirosa Barbieri loading… L’autunno è ufficialmente arrivato e, come ogni stagione che oltrepassa la porta, porta con sè un sacco pieno di cose belle e di malanni. Tra gli aspetti poco incoraggianti della stagione delle foglie, ci sono ansia e depressione. Ogni cambiamento di stagione, si sa, comporta alterazioni dell’umore e molte persone,

girl sli

Depressione stagionale: come evitare la tristezza autunnale

www.gioia.it Di Anna Castiglioni loading… DEPRESSIONE STAGIONALE: 7 STRATEGIE CONTRO LA TRISTEZZA AUTUNNALE Malinconia, sonnolenza e tristezza sono i sintomi di uno dei malesseri più diffusi con il cambio di stagione: arriva l’autunno e con le giornate più corte e i primi freddi la depressione è in agguato, combattila così. Come affrontare il cambiamento in

Difficoltà ad addormentarsi? Sì a curarsi in modo naturale

dilei.it loading… Il nostro organismo comunica con noi costantemente, ed esprime i propri disagi non lasciandoci dormire. Mezzanotte meno dieci. Tra cinque ore e quaranta minuti dovrà necessariamente ricominciare quell’illogico ciclo che è la nostra giornata. Sveglia presto, lavoro, pausa pranzo con l’imbuto, ancora ufficio, o fabbrica, o negozio, cenetta romantica o pizza a domicilio,

Top Fatal error: Call to undefined function is_product() in /web/htdocs/www.spavalda.it/home/wp-content/plugins/woocommerce-google-dynamic-retargeting-tag/wgdr.php on line 298