INTERIORI articles

frustra slider

Cosa fare quando ansia e frustrazione arrivano in vacanza?

www.donnamoderna.com loading… di Eleonora Lorusso Dovrebbe essere il momento più bello dell’anno, ma spesso insieme alle ferie arrivano ansia e frustrazione. Perché? Come si contrastano? Per mesi si sogna l’arrivo dell’estate e delle vacanze. Eppure, quando si è finalmente in vacanza, ecco che a volte compare quel senso di malessere, di frustrazione, che si traduce in un’ansia crescente

posit sli

Scopri lo stress positivo come stimolo salutare ed energetico

www.aboca.com loading… Stress e Distress La parola stress è attualmente utilizzata nel gergo comune per indicare una situazione di malessere e tensione; l’essere stressati si associa usualmente a disordini come ansia, insonnia, irritabilità, stanchezza, depressione. In effetti lo stress è sicuramente un fattore importante in grado di influenzare il nostro stato di salute e le

panic sli

Ansia e panico: perchè i sintomi peggiorano con il caldo?

www.vanityfair.it Di Lidia Pregnolato loading… Ansia e panico: perché in primavera aumentano? I consigli pratici degli esperti Disturbi ancora sottovalutati, ma che possono risultare invalidanti. E purtroppo con l’arrivo del caldo i sintomi peggiorano. Scopriamo perché e come uscirne una volta per tutte Ansia, panico, paura, angoscia… Emozioni troppo spesso fonti di malessere e disagio,

noia sli

La noia scatena l’uso compulsivo dello smartphone

www.ansa.it Redazione Ansa La noia scatena l’uso compulsivo dello smartphone Studio dell’Università di Washington Momenti vuoti in attesa di qualcosa e compiti seccanti: sono alcuni dei fattori che scatenano l’uso compulsivo dello smartphone. Praticamente un modo per ingannare la noia. I ricercatori dell’Università di Washington hanno identificato le occasioni che spingono gli utenti dei cellulari

complain sli

Basta lamentarsi. A nessuno piace chi si lagna continuamente

www.gioia.it Di Daniela Passeri 5 OTTIME RAGIONI PER SMETTERE DI LAMENTARSI Chi si lamenta in continuazione si preclude la possibilità di cambiare, di trovare soluzioni ai problemi, in più si isola. Lamentarsi non fa bene. Può essere una valvola di sfogo da attivare ogni tanto, ma il lamento continuo e costante è una modalità della

cry slider

Piangere fa stare meglio: sì al potere rilassante delle lacrime

donnamoderna.com di Lidia Pregnolato Sono molte le cause alla base del pianto, ma sai davvero tutto sulle lacrime? Qui ti sveliamo alcune cose che forse non conosci. Un esempio? Le lacrime di coccodrillo non esistono! Ogni vita comincia con un pianto: è il segnale che siamo arrivati al mondo, siamo qui, e abbiamo bisogno di aiuto.

empatia slider

Il valore dell’empatia e della gentilezza nel mondo dei distratti

www.nonsprecare.it Di Antonio Galdo L’importanza dell’empatia nel mondo dei distratti. Quando ascoltare significa non essere più soli Forse dobbiamo prendere esempio dai bambini, che con il sorriso e con lo sguardo, riescono a dire: «Sto bene con te». L’espressività conta molto più delle parole per essere empatici e convincenti. Un libro ci racconta le meraviglie

aaablues si sli

Gennaio: come difenderci dal mese più triste dell’anno

www.stile.it Gennaio: come evitare la depressione post Feste Finite le feste, la felicità obbligata e anche i soldi. Contro la tristezza post Natale la proposta terapeutica studiata dall’Università di Exeter. L’albero è di nuovo in soffitta, le luci si spengono e la routine ha preso il via. Natale si è concluso lasciando un pizzico di

Cambio in meglio diventando me stessa. Come prendere decisioni con la mindfulness imparando l’arte di ritrovarsi

www.elle.com di FRANCESCA ZOTTOLA Tecnica di addestramento mentale alla consapevolezza Tutto in natura è basato sull’impermanenza. Ok, forse non l’incipit più ottimista, ma se vi dicessi che prendendo questo come assioma finirebbe che rimanere spiazzati, o quanto meno stupiti, dal cambiamento è la cosa più innaturale che ci sia, forse ci sentiremmo (finalmente) tutti un

aaestate slider

Melatonina più efficace se abbinata a zinco e magnesio

www.cure-naturali.it Di Margherita Russo MELATONINA, ZINCO E MAGNESIO CONTRO I DISTURBI DEL SONNO Una brutta qualità del sonno si traduce in una brutta qualità della vita. La melatonina, soprattutto se combinata con zinco e magnesio, può aiutare a combattere l’insonnia I disturbi del sonno notturno hanno conseguenze, anche gravi, sulla qualità della vita di chi

Top Fatal error: Call to undefined function is_product() in /web/htdocs/www.spavalda.it/home/wp-content/plugins/woocommerce-google-dynamic-retargeting-tag/wgdr.php on line 298