Aiuto! Mi cade il lobo

lobo

Una delle tendenze di moda che sembra riapparire stagione dopo stagione sono gli orecchini pesanti. Per seguire la moda sempre più spesso arrivano da noi pazienti con i lobi delle orecchie deformi, allungati e pieni di buchi di grandi dimensioni.

Ma c’è di più: i lobi tradiscono l’età delle persone peggio di collo e mani. Infatti invecchiando c’è una perdita del volume di grasso nel lobo naturale, che per di più aumenta di dimensioni. Se si aggiungono anche gli effetti della forza di gravità il risultato è con gli anni le orecchie appaiano più cadenti e vecchie.

Misure preventive: sostituire gli orecchini pesanti con quelli di materiali più leggeri. Se proprio non ne potete fare a meno dovreste aggiungere un supporto mettendo un piccolo pezzo di nastro adesivo sul retro del lobo dell’orecchio quando si indossano orecchini pesanti.
Quando ormai il difetto è irreversibile si può ricorrere al chirurgo plastico.

La riparazione del lobo dell’orecchio è un intervento di otoplastica relativamente semplice che può essere eseguito in meno di un’ora. Di fronte ad un assottigliamento della struttura l’intervento potrebbe non essere sufficiente, in questi casi è utile per ringiovanire il lobo dell’orecchio utilizzare un filler dermico che lo rende più tondo e voluminoso.
Dott. Paolo Mezzana

Esistono chirurghi plastici che quando eseguono un lifting al volto aggiungono un po’ di grasso al lobo dell’orecchio per dargli un aspetto più giovane.

Se il lobo dell’orecchio e’ lacerato la ricostruzione si esegue con un intervento ambulatoriale in anestesia locale di circa 40 minuti. Tramite tecniche microchirurgiche la rottura viene riparata e vengono applicati dei sottili punti di sutura da rimuovere dopo circa 7-10 giorni; la paziente può tornare immediatamente alle proprie attività senza alcuna limitazione. Dopo circa un mese è possibile eseguire un nuovo foro per gli orecchini.

Anche Radiesse, filler non permanente certificato CE è autorizzato da Food And Drug Administration, dona ai lobi delle orecchie un effetto volumizzante prolungato nel tempo. Grazie alla componente in forma di gel il prodotto si stabilizza e le micro sfere di idrossiapatite responsabili della produzione di collagene stimolano un ringiovanimento della parte trattata.
In alternativa si può ricorrere alla sonda laser per rimodellare le orecchie come praticato alla Harley Street Skin Clinica di Londra dove il Dott. Gault restringe i fori degli orecchini e riduce le dimensioni dei lobi. Costo dell’intervento 1.200-1.300 euro.

Authors
Top Fatal error: Call to undefined function is_product() in /web/htdocs/www.spavalda.it/home/wp-content/plugins/woocommerce-google-dynamic-retargeting-tag/wgdr.php on line 298