Acqua frizzante: come usarla per la cura del viso

acqua face slider

www.glamour.it

Di Redazione

Acqua frizzante: come usarla per la cura del viso
È un valido alleato per la skinecare quotidiana. Rende la pelle più idratata, luminosa e compatta ed è adatta a tutti i tipi di pelle

acqua bubbles bigChe bere acqua, e tanta, faccia bene al nostro organismo non è certo un mistero e non lo scopriamo oggi. Quante volte, infatti, ci si è sentito dire di bere almeno due litri di acqua al giorno per depurare e idratare il nostro organismo. Quello che forse non tutti sanno è che l’acqua fa bene anche se non la si beve.

Quella frizzante è, infatti, un valido alleato per la cura del viso. Noi ne scopriamo i benefici solo ora ma, da tempo, l’acqua gassata è un elemento essenziale della skinecare quotidiana in Corea, un paese da sempre molto attento alla bellezza, da cui arrivano tante novità per il settore beauty. E se a tavola c’è chi la ama e chi la odia, l’acqua frizzante per la cura del viso c’è da scommettere che sarà sicuramente apprezzata da tutte.

Alleata per la pulizia del viso
aacqua bottleI benefici per la pelle sono veramente tanti e si possono ottenere senza fare neppure molti sforzi, considerato che l’acqua gassata è facile da reperire. Rispetto all’acqua corrente, contiene meno calcare, che aggredisce eccessivamente la pelle, ed è ricca di elementi che riequilibrano la produzione di sebo e rendono la pelle del viso più idratata e tonica. Le bollicine di anidride carbonica liberano i pori, eliminando lo sporco e i batteri che li occludono, lasciando, così, la pelle più pulita e più ossigenata rispetto a quando viene lavata con la normale acqua del rubinetto. L’acqua frizzante migliora anche la circolazione sanguigna del viso, facendo apparire la pelle più compatta e luminosa.

Pulizia del viso: come farla?
aacqua basin bigL’acqua frizzante è adatta a tutti i tipi di pelle ma, per ottenere maggiori benefici, va usata in modo differente. Per le pelli miste o grasse, l’ideale è riempire una ciotola con dell’acqua gassata e immergerci il viso, lasciandolo dentro dai 10 ai 20 secondi, in base alla resistenza di ognuno. Il trattamento deve essere eseguito tre volte a settimana.

acqua facial steam vPer le pelli normali, il procedimento da seguire è lo stesso ma va fatto solo una volta a settimana. Potete anche provare dei rimedi più soft ma sempre efficaci. Le opzioni sono due: una veloce nebulizzazione o un passaggio dell’acqua frizzante sul viso usando un dischetto di cotone.

Come idratare la pelle
Oltre che per la pulizia della pelle, l’acqua gassata è ottima pure per la sua idratazione e può essere usata anche per le pelli più sensibili unendo al liquido degli elementi che hanno proprietà lenitive. Ad esempio, la camomilla potenzia l’azione dell’acqua grazie alle sue doti astringenti, il rosmarino la arricchisce con i suoi benefici antibatterici e il cetriolo con quelli anticongestionanti.

loading…


Authors

Related posts

Top Fatal error: Call to undefined function is_product() in /web/htdocs/www.spavalda.it/home/wp-content/plugins/woocommerce-google-dynamic-retargeting-tag/wgdr.php on line 298